FRIULANO

vini-azienda-agricola-tacoli-asquini-udine-friuli-friulano

Vitigno molto diffuso nel Friuli Venezia Giulia e in Veneto. Il vitigno nasce in Ungheria, dove il “Tokai” è un vino passito liquoroso e molto alcolico. Il Tocai italiano invece ha un colore paglierino dorato e chiaro, profumo delicato e leggermente amarognolo. E’ consigliabile berlo alla temperatura di 10°C. 

Classificazione: Doc Friuli Grave

Tipo: Bianco

Gradazione alcolica: 13°

Anno d’impianto: 1990

Terreno: Ghiaia alluvionale

Epoca di vendemmia: prima decade di settembre

Metodo di raccolta: meccanica

Vinificazione: pigiadiraspatura delle uve altamente concentrate e mature, successiva macerazione sulle bucce a bassa temperatura con uso di enzimi per la chiarifica statica. Fermentazione alcolica con lieviti selezionati a temperatura controllata e successiva fermentazione malolattica (fasi sempre in assenza di SO2). Dopo 3 settimane dalla vendemmia viene travasato e rimane sui lieviti fino al momento dell’imbottigliamento.

Capacità di invecchiamento: 2 anni

Vino: colore giallo paglierino, bouquet articolato ed armonico, fresco con sentore di mandorla, in bocca morbido e profondo.

Accostamenti: rappresenta il classico “Tajut” friulano, ideale come aperitivo accostato al prosciutto di San Daniele, adatto a risotti e frittate.